TRADIZIONI - TRADITIONS
27/03/2014
TRADIZIONI - TRADITIONS

I lavori

In passato, le attività lavorative riguardavano il settore agricolo e in misura minore quello della pastorizia. Gli uomini si dedicavano alla coltivazione dei campi e delle vigne, i cui prodotti erano destinati  all’autoconsumo o alla scambio. Ci si recava sul posto di lavoro spostandosi con il cavallo, con l’asino, con il carro o a piedi. L’alimentazione quotidiana era a base di legumi, pasta, pesce, pane, formaggio, fichi ed uva. Le attività delle donne riguardavano principalmente la cura della casa, l’educazione dei figli, la preparazione del pane e degli altri cibi, la lavorazione dei tessuti e il lavaggio dei panni al fiume, attività chiamata in gallurese, il dialetto locale, La Bugata, il “Bucato a mano”. Erano momenti di grande socialità e di condivisione, fondamentali per la coesione della neonata comunità di Badesi.
 
Le specialita’

I prodotti tipici di Badesi sono il frutto del lavoro  della terra, così come insegna l’antica tradizione. Per i suoi estesi vigneti, per la tradizione e la sapienza vitivinicola, Badesi è una delle “Città del vino” d’Italia. Qui potrete gustare un vino dal gusto raro ed inconfondibile, prodotto dalla vinificazione di diverse varietà autoctone. Il vino più noto è sicuramente il Vermentino di Gallura D.O.C.G. La zuppa gallurese, preparata con strati di spianata, brodo, carne e formaggio di pecora, è una delle specialità badesane. Tra le delizie della tavola, non mancano frutta e verdura di stagione, tra cui il rinomato carciofo spinoso sardo D.O.P.,  conserve, dolci (seadas, formaggelle,pirichitti e panitteddi e saba) e formaggi.
 
Le manifestazioni

Le manifestazioni estive di Badesi iniziano con i tre giorni della festa patronale dedicata al Sacro Cuore di Gesù, che si celebra nel mese di giugno. Gli eventi ricreativi proseguono nei mese di luglio e di agosto, con serate musicali, spettacoli a tema e sagre gastronomiche. Per gli amanti della buona cucina, da non perdere è la sagra della zuppa gallurese, piatto tradizionale del Nord Sardegna. Il 10 agosto, nella notte di San Lorenzo, ricorre “Calici di stelle”, serata dedicata alla degustazione di vini e prodotti locali.
L’estate badesana si distingue per il famoso carnevale, che coinvolge migliaia di locali e turisti. Da quasi 30 anni, ogni 13 agosto, carri allegorici e maschere danzanti sfilano per le vie centrali del paese. Numerosi sono infine gli eventi a carattere sportivo, come raduni per gare di surf e kite surf. Le manifestazioni proseguono fino al mese di settembre, quando il bel tempo e la discreta presenza dei visitatori consentono ancora di organizzare attività ricreative.

Work and the economy

In the past, the economy was mainly based around agricultural food production and to a lesser extent, grazing and animal farming. The men were engaged in the cultivating of fields and vineyards whose products were destined for consumption or exchange. They went to work by horse, donkey, ox-drawn wagon or on foot. The daily diet was based on vegetables, pasta, fish, bread, cheese, figs and grapes. Women's activities were mainly domestic, children's education, the preparation of bread and other foods, textile processing and washing clothes in the river, an activity known in the Gallura dialect as the “Bugata”, or "Clothes-washing by hand." These were moments for socializing and sharing, both of which were fundamental to the social development of the newly formed community of Badesi.
 
Specialities

The typical  Badesi products are the result of working the land, as the ancient traditions teach. Thanks to  its extensive vineyards, traditions and wine-growing knowledge, Badesi is one of the Italian "Cities of Wine". Here you can enjoy a wine with a rare and unmistakable flavour, produced by the fermentation of several native varieties. The best known wine is definitely the Vermentino di Gallura DOCG. “Zuppa Gallurese”, (Gallura broth), made with layers of flattened unleavened bread, broth, meat and sheep’s cheese, is one of the Badesi specialities. Among the other gastronomic delights, there are fruits and vegetables, including the renowned Sardinian spiny artichoke (PDO), preserves, desserts (seadas, soft cheeses, pirichitti, panitteddi and saba) and cheese.
 
Events and religious spectacles

Badesi’s summer events begin with three days celebrating the town’s Patron Saint  and dedicated to the Sacred Heart of Jesus, which takes place in June. Recreational events continue in July and August, with musical evenings, themed shows and food festivals. For lovers of good food, you should not miss the “Zuppa Gallura” festival, a traditional dish from the North of Sardinia. On August 10th, the night of San Lorenzo , there is the "Calice di Stelle (Wine glasses of Stars)", an evening dedicated to wine tasting and local products.
Summer in Badesi is well-known for its famous carnival , which involves thousands of locals and tourists. For almost 30 years, every August 13th, decorated floats and masked dancers in fancy dress parade through the main streets of the town. Finally, there are numerous sporting events, such as international meetings for surfing and kite surfing competitions. The events continue up to September, when the good weather and continued presence of visitors allow activities and events to be organized.